Inizia la scuola!

14333651_1759941120926168_7526556735367162128_n

Accade che due anni fa si trovi un bambino molto malato in un campo profughi lungo il confine turco siriano.
Accade che i medici che lo hanno in cura gli diano poche speranze di vita.
Accade che ci si attivi per cercare di curarlo e salvargli la vita.
Accade che grazie all’aiuto dei sostenitori di #supportsyrianchildren e di persone di buona volontà si riesca finalmente a portarlo in Italia insieme al padre per cure mediche.
Accade che il coraggioso bambino debba, però, lasciare al campo la sua mamma e tutti i suoi fratelli.

Accade che il bambino venga operato, che si rimetta parzialmente perché la sua patologia è lunga da curare.
Continua a leggere

Nuova speranza e nuova vita per Mohammed

Siamo in coda, ad aspettare pazientemente il nostro turno per la visita medica.

Tanti bambini passano, piccoli e piccolissimi in braccio a mamme dagli occhi grandi grandi, pieni di speranza e di rassegnazione.

Hanno le braccine piene di piccoli cerottini, di quelli talmente leggeri che si staccano con il solo sudore della loro pelle delicata.

Stringo forte gli occhi per non piange Continua a leggere

Missione Giordania 2016 – Distribuzione materiale scolastico

14100301_1754668434786770_880479584286141847_n
Quanto è bella la normalità!

Svegliarsi la mattina, abbracciare mamma e papà, essere rimproverati perché si è in ritardo e andare a scuola.

Ecco andare a scuola.

Quei fortunati che ancora possono abbracciare la loro mamma e il loro papà hanno dovuto rinunciare ad essa per diversi anni: quale genitore manderebbe il figlio in una scuola semi-crollata e dal soffitto bucato?

Continua a leggere

In fuga dalla guerra, prima missione in Giordania

Ringraziamo Giada Frana e L’Eco di Bergamo per avere dato spazio a Support Syrian Children nell’edizione di lunedì 29 agosto 2016, successiva alla nostra prima missione in Giordania.

Si parla di noi, di come viene gestito il nostro comitato no profit, delle missioni, del nostro presidente Arianna Martini , dell’organizzazione del lavoro e dei nuovi progetti in essere.

Si parla di loro, piccoli indifesi rifugiati, senza cibo, senza scuola, senza nulla.

Si parla di voi, perchè senza le vostre donazioni nulla di tutto questo sarebbe possibile.

grazie!

articolo eco di bergamo 29082016

Reportage della missione di luglio 2016

Ecco una breve testimonianza della missione di luglio 2016, appena conclusa, nei campi profughi, dove i nostri volontari si sono appena recati.

Segnaliamo la distribuzione alimentare, la distribuzione di cancelleria e il ‘gemellaggio’ con alcuni bambini di una scuola calabrese che hanno mandato disegni e messaggi ai loro coetanei meno fortunati.

Distribuzione Alimentare

150 pacchi distribuiti nei tre campi: in ogni pacco dentro c’erano farina, zucchero, olio, legumi, biscotti, pasta, riso. E tanto tanto desiderio di comunicare interesse e far capire che non sono così abbandonati e dimenticati da tutti.
Questo abbiamo portato nella missione in Turchia, che si è appena conclusa in questo inizio di luglio 2016.

Continua a leggere